risonanza magnetica MRJ
Risonanza-Magnetica-MRJ3300

Risonanza magnetica aperta MRJ3300 - Paramed

La risonanza magnetica aperta MrJ3300 - PARAMED fornisce un comfort
paziente senza eguali nella categoria:

■  Apertura del magnete da 0,32 Tesla
■  Gantry illuminato con tecnologia a LED
■  Versatilità del lettino paziente
■  Bobine multi-array ergonomiche

Ogni dettaglio contribuisce a rendere l'esame rassicurante riducendo al minimo le reazioni claustrofobiche: anche i bambini, e chi soffre di claustrofobia, senza bisogno di anestetici o sedativi potranno essere sottoposti agli esami di risonanza magnetica. Durante l'esame il paziente mantiene un'ampia visuale verso l'esterno, non ottenibile con i sistemi fino ad oggi considerati aperti.

risonanza-foto
Le Applicazioni articolari sono complete, inclusa spalla e anca. Inoltre si ha un imaging ad altissima risoluzione completo del rachide Lombare e Cervicale

Che cos’è la risonanza magnetica

Risonanza magnetica aperta MRJ3300 - Paramed

La Risonanza Magnetica Aperta è una metodica radiologica che si basa sulla sica dei campi magnetici e permette di visualizzare l'interno  del nostro corpo senza e eettuare operazioni chirurgiche o somministrare radiazioni ionizzanti (radiazioni X), come nella TAC.

La tecnologia è progettata per garantire il masssimo comfort ai bambini, alle persone aette da obesità o claustrofobia, a chi sore di attacchi di panico in spazi chiusi, agli anziani e ai diversamente abili.

Attraverso la Risonanza Magnetica è possibile esaminare nei dettagli ed in maniera più approfondita le diverse strutture articolari (la componente ossea cortico-midollare, la cartilagine, i menischi e le componenti capsulo legamentose) rendendo a volte superuo il completamento con indagini quali l’esame RX o l’ecografia.

Il paziente, accompagnato nella sala diagnostica dedicata, è fatto accomodare sul lettino su cui vengono posizionate le cosiddette “bobine di ricezione sagomate” a contatto con la regione da analizzare. L’esame dura all’incirca 20/30 minuti e non prevede sgradevoli sensazioni o dolori per il paziente

Il campo di applicazione

La risonanza magnetica aperta viene utilizzata in diversi ambiti della medicina come quello neurologico, neurochirurgico, traumatologico, oncologico, ortopedico, cardiologico, gastroenterologico.

in caso di patologia traumatica distorsiva articolare, è utilizzata in prima istanza per la corretta gestione del paziente;

nello sportivo è impiegata con frequenza sia in caso di traumi sia nelle lesioni da sovraccarico dei tendini e delle ossa, con la possibilità di monitorare nel tempo la guarigione;

durante la terapia riabilitativa post-traumatica e post chirurgica il ricorso può essere risolutiva nella diagnosi delle complicanze qualora la ripresa della funzionalità articolare non sia soddisfacente;

Nel soggetto non sportivo e nell'anziano in caso i primi esami radiograci/ecograci non diano una risposta esaustiva ad un dolore persistente, può mettere in evidenza patologie altrimenti non individuabili;

Nelle malattie inammatorie è impiegata sia nella prima diagnosi sia nel riconoscimento del riacutizzarsi dell'inammazione, momento importante per instaurare la terapia a salvaguardia dei possibili danni osteoarticolari.

poszioni-risonanza-MRJ3300

La tecnologia in Italia

Paramed Medical Systems azienda del Gruppo Malacalza è leader mondiale nella progettazione e produzione di sistemi di RM Aperti. Ha sviluppato tecnologie con caratteristiche uniche, che assicurano qualità e comfort assoluti. Per assecondare l’esigenza medico-diagnostica che deniva lo standard delle apparecchiature al di sotto dei 0,32 Tesla, Paramed si è impegnata nello sviluppo di una seconda generazione di RM a magnete permanente.

MrJ3300 sostituisce la prima generazione di risonanze (MrJ2200 pietra miliare delle prime RM articolari) che sono ormai troppo piccole per soddisfare i nuovi requisiti richiesti da medici e normative. Oggi l’obiettivo di Paramed è quello di affiancare le strutture sanitarie nella ricerca, diagnosi e follow-up dei pazienti attraverso la diagnostica per immagini aumentandone l'efficienza.

I vantaggi

Immagini ad altissima risoluzione che non necessitano di liquido di contrasto;

Nessuna emissione di radiazioni;

Indicata per pazienti claustrofobici, obesi, bambini, anziani e diversamente abili;

Non comporta danni biologici al paziente.